Per anni il settore edilizio olandese ha dato priorità al prezzo e non alla sicurezza ed ha ripetutamente fallito nell’imparare la lezione dagli incidenti precedenti. Un’indagine ha rilevato un parziale crollo di un parcheggio multi-piano.
Il comitato olandese di sicurezza, il quale ha investigato vari incidenti nel corso degli ultimi anni, ha detto che le aziende edilizie sono più preoccupate a spostare la colpa piuttosto che a migliorare il livello di sicurezza, ha riportato EenVandaag.

Il consiglio di amministrazione ha rilevato che il crollo del parcheggio all’aeroporto di Eindhoven avvenuto in maggio, non è dovuto ad un incidente, come era stato affermato in un precedente rapporto, ma a un errore di progettazione.

Gli operai sono riusciti a stento a scappare quando il parcheggio è crollato un mese prima del completamento.

Il consiglio di sicurezza aveva già visto in precedenza che la costruzione poteva non essere sicura; il pavimento crepato e pozze d’acqua completamente ignorati.

Il fatto che i tempi stringessero e i costi crescessero ha messo troppa pressione sul progetto, conclude il consiglio. Questo significa che “esiste un ambiente nel quale limitare le perdite e i vincoli di pianificazione hanno avuto la priorità sulla sicurezza” conclude EenVandaag.