Nel terzo trimestre 2018 l’economia Olandese è cresciuta del 0.2% rispetto alle cifre dei tre mesi precedenti; la più bassa crescita trimestrale negli ultimi due anni. Ciò nonostante, l’istituto nazionale di statistica CBS ha riferito che la crescita economica annuale è ancora al 2.4%.

Il calo è in gran parte dovuto al declino nel settore edile e alla riduzione di investimenti su abitazioni e infrastrutture. Il settore edilizio, dalla fine della crisi economica, è cresciuto in modo significativo, e adesso si sta stabilizzando, riferisce Pieter Hein van Mulligen, direttore di CBS.

Al contrario, l’aumento della spesa, è cresciuta per il 18esimo trimestre consecutivo e attualmente si aggira intorno al 2%.

I consumatori stanno acquistando più prodotti elettronici ma anche spendendo di più in bar e ristoranti, riferisce Van Mulligen. “Il bel tempo l’estatea scorsa, il cui periodo è incluso nelle cifre, ha certamente giocato un ruolo importante.”