Source pic: streetview

Un lockdown party davanti ad una stazione di polizia. No, non è uno scherzo: è successo davvero nei pressi di Gent, a Melle, su Brusselsesteenweg proprio di fronte alla centrale. Sfortunati, probabilmente, perché stando a VRT, 21 dei 22 partecipanti sarebbero cittadini francesi, quindi, probabilmente, non erano a conoscenza di fare baldoria proprio sotto il naso dei poliziotti.

Gli agenti di polizia stavano effettuando controlli sui veicoli allo svincolo di Melle, dice VRT, intorno all’1.30 di giovedì notte per verificare il rispetto del coprifuoco, che nelle Fiandre scatta a mezzanotte. A quel punto, racconta ancora il portale fiammingo, gli agenti avrebbero controllato un’auto con 4 passeggeri che avrebbero detto di essere diretti ad una festa in una casa per le vacanze a Brusselsesteenweg. All’arrivo sul posto, gli agenti hanno trovato in una lussuosa villa, 15 persone all’interno e altre 7 persone in giardino.

La villa è stata affittata su Airbnb; il proprietario è stato denunciato e dovrà comparire in tribunale il 27 gennaio. A tutti i presenti alla festa sono state inflitte multe da 750 euro.