Un uomo di 38 anni è stato condannato a sei settimane di carcere questa settimana per aver colpito un ragazzo di 10 di anni a Dordrecht, riporta AD.

Il ragazzino aveva chiesto all’uomo se le figurine delle squadre di cacio fossero in regalo come promozione del negozio, quando si è verificato l’incidente violento. Lo scorso 12 febbraio la vittima si trovava fuori il supermercato Albert Heijn nel distretto di Stadspolder e chiedeva ai clienti del negozio dei pacchetti di figurine. La richiesta del ragazzo avrebbe infastidito un cliente, che lo ha colpito e spinto. L’uomo è stato arrestato dopo che gli impiegati del negozio lo hanno identificato con la polizia.

Gli ufficiali di polizia della comunità di Dordrecht hanno contribuito a diffondere la notizia dell’incidente, che è diventato virale sui social media. Il ragazzo di 10 anni ha ricevuto una valanga di figurine che ha deciso di donare al reparto pediatrico dell’ospedale Albert Schweitzer.”Gli è tornato il sorriso in faccia” – ha detto l’ufficiale di polizia Evert Mulder su Twitter.  L’uomo è stato condannato a quasi due mesi di carcere. Tuttavia, potrà essere rilasciato dopo due settimane se obbedisce alle condizioni stabilite dal giudice.

Pic Source: Pixabay