NL

NL

Dopo sessant’anni da canadese, rischia l’estradizione in Olanda

Un cinquantanovenne olandese cresciuto in Canada, rischia l’estradizione nel “suo paese”. A darne notizia sono i media canadesi. Len van Heest è arrivato in Canada neonato, non parla olandese e non sa nulla dell’Olanda. Purtroppo per lui, però, la madre sembra essersi “scordata” di richiedere  la cittadinanza canadese per il figlio.

Questa dimenticanza sta costando cara a Van Heest, che a causa di problemi con la giustizia rischia l’estradizione nel suo paese d’origine. A quasi sessant’anni questo canadese d’adozione sta lottando in tribunale contro una legge che prevede l’estradizione per i cittadini stranieri colpevoli di crimini con condanne superiori ai sei mesi di carcere.

Van Heest, da ragazzo, ne passò nove in prigione per possesso di una pistola, da qui la minaccia di espulsione. La prima parte dell’iter giudiziario ha visto Van Heest vittorioso, ma se in appello sarà ritenuto colpevole dovrà tornare in Olanda.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli