CoverPic:@PublicDomain

I cittadini di Eindhoven potranno donare i propri batteri per un murales sul viadotto di Vredesoord.

Sono 13 le opere d’arte che saranno create nei prossimi anni sui ponti, viadotti e gallerie nella parte nord-ovest della città. In particolare, per i mulares, il comune sta lavorando insieme a delle compagnie di hi-tech. Lo scopo è mostrare cosa si nasconde dietro queste aziende. Tutto questo rientra nella collaborazione con il Bridging project.

Si va ad aggiungere anche BioArt Laboratories, che ha lo scopo di unire arte e scienza. È in questo contesto che si inseriscono i batteri. Questi ultimi sono infatti stati raccolti e verranno coltivati per due settimane. Con l’aggiunta di zuccheri e altre sostanze i batteri cambieranno colore. Quindi gli artisti potranno sceglierne alcuni che verranno dipinti sul viadotto in autunno.

In merito, il progetto Collecting Cultures sta raccogliendo batteri da cinque anni. Questo esperimento unico vuole essere un modo di rappresentare la diversità in un modo inusitato.