The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Document Nederland e la fotografia sociale di Stacii Samidin

La mostra organizzata dal Rijksmuseum quest'anno ospiterà il lavoro del giovane fotografo olandese



di Emma Pelizza

Dal 1975 il Rijksmuseum organizza Document Nederland, un’esposizione dedicata alla fotografia documentaria di taglio sociale. Ogni anno la mostra apre le porte ad un artista olandese diverso e questa volta il Rijskmuseum ha deciso di ospitare il lavoro di Stacii Samidin, giovane fotografo di Rotterdam.

Classe 1987, a diciott’anni Stacii Samidin si avvicina alla fotografia e ne rimane subito folgorato: sarà il mezzo prescelto per esprimere se stesso. Dopo essersi laureato all’accademia Wilem De Kooning nel 2014, Samidin inizia ad incentrare il proprio lavoro sulle minoranze sociali, focalizzandosi sull’identità collettiva di quei gruppi che oggi vengono etichettati come ‘sottocultura’.

Nel lavoro che lo ha reso famoso, Societies, il giovane fotografo ritrae diverse realtà, partendo da luoghi olandesi fino a raggiungere mondi ad essi opposti: street gang di Los Angeles, giovani nelle banlieu parigine o famiglie di Nairobi che tentano di sopravvivere nei quartieri più poveri della città. Il tutto con lo scopo di riuscire a cogliere, tramite la sua macchina fotografica rigorosamente analogica, ritratti veri e naturali.

Parlando delle gang che ha immortalato nei suoi scatti, Samidin dice: “Mi è sempre piaciuto giocare con l’idea che comunemente si ha di loro. Volevo catturare momenti in cui i cosiddetti membri non fossero muniti di bandana e fucile ma stessero semplicemente sul divano con i loro bambini sulle ginocchia”.

Il lavoro che Samidin esporrà a Document Nederland nei prossimi mesi avrà come protagonista i ‘Cafè’ e sarà composto da immagini di bar olandesi e delle persone che li animano. Quasi tutti amano trascorrere parte del proprio tempo libero al bar. Ce ne sono di tutti i tipi, da quelli per in cui gli studenti si possono ristorare dopo lo studio a quelli in cui si discute della giornata domenicale dopo essere stati in chiesa. I clienti, l’atmosfera e gli interni possono essere molto diversi tra loro, ma ciò che spinge le persone ad entrare nelle caffetterie è sempre la volontà di ricrearsi e creare nuovi contatti sociali.

L’inaugurazione di Document Nederland sarà domani, 12 ottobre, e sarà possibile vederla fino al 20 gennaio 2019.

 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!