Arie Slob, Ministro dell’Istruzione Primaria e Secondaria,  ha deciso di ritardare l’introduzione del registro per gli insegnati. Un documento che avrebbe dovuto catalogare i docenti per qualifiche e aggiornamenti.

Il registro era parte delle misure del predecessore di Slob, Sander Dekker, il quale mirava a migliorare la qualità dei docenti nelle scuole olandesi. Solo gli insegnati che regolarmente frequentavano corsi di aggiornamento sarebbero stati inclusi in questo registro e abilitati all’insegnamento.

Nonostante l’iniziativa di Dekker fosse passata in parlamento, insegnanti e presidi si erano detti molto critici. Dello stesso parere si era dimostrato anche il Consiglio di Stato.

Durante una riunione lunedì, Slob ha fatto sapere che prenderà in considerazione altre misure per implementare la qualità del corpo docente nelle scuole olandesi.