BE

BE

Divisi su tutto: duello elettorale tra i leader di N-VA (nazionalisti fiamminghi) e PS (socialisti valloni)

Theedi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il confronto televisivo tra Paul Magnette, leader socialista vallone, e Bart De Wever, leader nazionalista fiammingo, è stato trasmesso su RTL e VTM e ha mostrato chiaramente che i due politici sono in disaccordo su quasi tutto. Entrambi hanno affermato che non parteciperanno a un governo guidato dall’altro, dice 7sur7.

Socialisti valloni e nazionalisti fiamminghi sono i due più grandi partiti nelle regioni linguistiche del Belgio. Secondo il politologo Dave Sinardet, il dibattito ha ricordato quelli di dieci anni fa tra gli stessi protagonisti. Sinardet sottolinea l’importanza di dibattiti federali per comprendere meglio le elezioni e le prospettive dei partiti dell’altra regione linguistica. Tuttavia, il dibattito è sembrato più una contrapposizione tra Fiandre e Vallonia piuttosto che un vero confronto nazionale.

Magnette e De Wever sono entrambi ottimi oratori. De Wever è stato particolarmente efficace nel trasmettere l’immagine di Fiandre di destra contrapposta a una Vallonia di sinistra, nonostante esistano partiti di destra anche tra i francofoni e sostenitori della sinistra nelle Fiandre.

Entrambi i leader hanno probabilmente attratto elettori dall’altra regione linguistica: i francofoni di destra si sono riconosciuti in De Wever, mentre i fiamminghi di sinistra e più legati al Belgio hanno apprezzato Magnette.

De Wever ha preso di mira il MR, cercando di presentarsi come alternativa in Vallonia. Non cerca più un’alleanza con il MR come nel 2014, ma punta su una riforma statale che porti al confederalismo. In questa prospettiva, il PS è visto come un alleato più naturale nonostante le dichiarazioni di Magnette.

Alla fine del dibattito, De Wever ha dichiarato che non entrerà in un governo con il PS senza una riforma statale, mentre Magnette ha ribadito che non discuterà del confederalismo

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli