Sébastien Aperghis-Tramoni from Antibes, France, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Da oggi (sabato 26 giugno) alle persone che viaggiano da 24 paesi sarà vietato l’ingresso in Belgio, tranne per poche circostanze. Tra i paesi nella lista dei divieti di viaggio c’è il Regno Unito. Il divieto  è un tentativo di fermare o almeno rallentare la diffusione di ceppi più aggressivi di coronavirus come la variante Delta, dice VRT.

Altri paesi nell’elenco includono Sud Africa, Brasile e India che sono nella lista dei divieti di viaggio dalla fine di aprile. Venerdì sono state registrate 15.810 nuove infezioni nel Regno Unito, giovedì 16.703.

Molti dei paesi della lista si trovano in America Latina (Brasile, Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Paraguay, Perù, Uruguay, Suriname e Trinidad e Tobago). I paesi africani della lista sono Sudafrica, Botswana, Congo, Swaziland, Lesotho, Mozambico, Namibia, Uganda, Zimbabwe e Tunisia.

Anche i viaggiatori provenienti da Bangladesh, Georgia, Nepal, India e Pakistan non sono i benvenuti, né le persone che viaggiano in Belgio dal Bahrein.

Il divieto non riguarda passeggeri in transito.