Il senato olandese ha votato a favore del divieto di burqa (o altri indumenti che coprono il viso) su trasporti pubblici, negli edifici governativi, nelle scuole e negli ospedali.

Il voto a favore arriva 13 anni dopo che il primo disegno di legge è stato depositato in parlamento. Il divieto include una multa di € 400 per le persone che si coprono i volti negli edifici governativi.

I senatori hanno espresso preoccupazione per il fatto che la nuova legge sia puramente simbolica e avrà un forte solo sulle poche centinaia di donne che indossano un burqa o un nikab nei Paesi Bassi.

Tuttavia, una netta maggioranza ha votato a favore del divieto. Il ministro dell’interno Kajsa Ollongren discuterà ora con la polizia e altri funzionari quando il disegno di legge dovrebbe entrare in vigore. Il D66 è stato l’unico dei quattro partiti della coalizione governativa a votare contro il divieto. Anche SP, PvdA e GroenLinks hanno votato contro.