NL

NL

Divieto di burka, per la destra la legge non si tocca. Geert Wilders: se la polizia non agisce, cittadini intervenite

Secondo la destra olandese, PVV, VVD e CDA il divieto parziale di burka, introdotto il I agosto, non si tocca. Dopo anni di discussioni, è entrato in vigore il cosiddetto divieto di burqa negli edifici governativi, sui trasporti pubblici, negli edifici dell’istruzione e negli ospedali. Se le autorità non intervengono, ha detto il politico anti-islam Geert Wilders, i cittadini possono intervenire da soli.

Wilders ritiene che le autorità debbano rispettare la legge e non spetti ai cittadini intervenire ma se non lo fanno, per il leader islamofobo ” capirei se la gente dicesse: lo facciamo noi stessi “Ciò è consentito dalla legge”, ha detto stamattina al NOS Radio 1 News.

Un medico del dipartimento di emergenza del Diakonessenhuis di Utrecht ha detto a radio1 che “le persone malate sono sempre benvenute”, anche se indossano un burqa. Secondo lui, è solo un piccolo gruppo, circa cinque donne all’anno che indossano il niqab fanno visita al suo ospedale.

VVD e i cristianodemocratici CDA chiedono alla polizia di rispettare la legge in maniera rigida.

SHARE

Altri articoli