NL

NL

Divieto di burka, le aziende di trasporto: non applicheremo la norma

Pedro Peters portavoced di OV, e a nome delle società pubbliche dei trasporti ad Amsterdam, Den Haag e Rotterdam è stato chiaro: non applicheremo il divieto di burka. La dichiarazione, dice AD, arriva dopo una consultazione con la polizia.

Secondo Peters, la nuova legge, che proibisce parzialmente di coprirsi il volto in pubblico, e che entrerà in vigore il 1 ° agosto, è inattuabile. La polizia dice: non nostra priorità. Stando ad AD, gli agenti devono intervenire entro mezz’ora dalla segnalazione di un’infrazione ma ciò, vista la scarsa emergenza sociale provocata da donne con il velo, non sarà mai al primo posto.

La nuova legge rientra nel diritto penale, dice lo staff dei trasporti e secondo loro, l’applicazione è quindi della polizia e non delle compagnie di trasporto pubblico “La polizia è l’unica che può far rispettare la norma”, afferma Peters. Ma a quanto pare, neanche loro sono interessati.

Il regolamento diramato dalle compagnie è chiaro: non verrà negato l’accesso a nessuna donna che indossa il burka.

Peters osserva che i corrieri non hanno mai avuto problemi con le donne che si coprivano il viso con un burqa o niqab.

La nuova legge entrerà in vigore il 1 ° agosto. Da quella data non è tecnicamente, permesso indossare un burqa, un passamontagna, un casco integrale o un niqab nei luoghi pubblici e sui mezzi di trasporto.

SHARE

Altri articoli