The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.



Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha chiamato il suo omologo olandese Mark Rutte per chiedere un aiuto su come affrontare il disastro aereo avvenuto sui cieli dell’Iran ad inizio settimana per l’esperienza che l’Olanda ha, tristemente, maturato dopo l’incidente MH17.

Mercoledì un aereo dell’Ucraina International Airlines si è schiantato a Teheran mercoledì, probabilmente dopo essere stato colpito da un razzo. Tutte le 176 persone a bordo del Boeing 737-800 sono morte, inclusi 64 canadesi, riferisce RTL Nieuws.

Rutte “ha offerto tutto il sostegno che i Paesi Bassi possono offrire” a Trudeau e in Canada, ha detto all’emittente un portavoce del Primo Ministro olandese. In una conferenza stampa, Trudeau ha affermato che Rutte ha sottolineato l’importanza di tenere costantemente informati i parenti più prossimi delle vittime e mantenere i contatti con tutte le parti coinvolte. Rutte  ha annunciato di voler condividere l’esperienza con il collega.

Il disastro aereo dell’MH17 presenta molte analogie con quello del Boeing 737 abbattuto in Iran.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!