Ruben Brouwer, il direttore di Mojo concerti in Olanda, chiama i 15 milioni di euro di sussidio che il ministro uscente De Jonge ha annunciato “una coperta per l’emorragia”. Ha detto questa mattina nella trasmissione di Michiel Veenstra sulla stazione radio KINK, dice NOS.

“Troppo poco, troppo tardi”, dice Brouwer. “Perché il 75% è buono e sicuro e il 100% no?” Brouwer si chiede. Secondo lui, ogni organizzatore ora deve decidere cosa fare: lasciare che l’evento vada avanti o annullarlo.