The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Dipinto di Frans Hals rubato per la terza volta: vale 15 milioni di euro

CoverPic: public domain

Un dipinto del pittore del XVII secolo olandese Frans Hals, che vale 15 milioni di dollari, è stato rubato per la terza volta. Un detective d’arte afferma che il furto potrebbe essere stato fatto su commissione.

Il capolavoro è stato rubato dall’Hofje van Mevrouw van Aerden, un piccolo museo nella città olandese di Leerdam. La polizia è arrivata al museo mercoledì sera, intorno alle 03:30, ma non è stata in grado di arrestare i ladri che si erano introdotti con la forza dalla porta sul retro.

Il dipinto di due ragazzi che ridono con un boccale di birra, intitolato in modo simile, fu dipinto da Frans Hals, nato ad Anversa, nel 1626. Uno dei suoi lavori più rinomati è “Il cavaliere che ride”. Hals è celebrato insieme ad altri famosi pittori olandesi del XVII secolo come Johannes Vermeer e Rembrandt van Rijn.

I precedenti furti

L’opera d’arte era stata rubata due volte prima nel 1988 e nel 2011. Entrambe le volte i ladri avevano preso anche un dipinto del pittore meno noto Jacob van Ruisdael, intitolato “Foresta con albero di sambuco in fiore”.

La polizia è stata in grado di rintracciare i dipinti dopo tre anni dal primo furto nel 1988. Nel 2011 la polizia ha recuperato i dipinti dopo sei mesi  di indagine su quattro uomini che cercavano di vendere le opere d’arte al mercato nero.

A seguito delle precedenti irruzioni, il museo di Leerdam aveva aumentato la sua sicurezza. Nonostante ciò il detective d’arte Arthur Brand ha detto alla BBC che “è molto difficile mettere in sicurezza piccoli musei perché costa troppo”.

“Se vogliono le tue opere, entreranno lo stesso”, ha detto Brand. Ha aggiunto che credeva che qualcuno abbia rubato il dipinto “su commissione”.

Il detective ha detto a De Volkskrant che il dipinto può essere utilizzato per negoziare una pena detentiva ridotta, anche se non è chiaro chi sarebbe l’interessato. Nel 1994 il trafficante di hashish Kees Houtman ha restituito due dipinti di Van Gogh per ridurre la sua pena.

“Ora che il museo di Van Gogh è troppo ben protetto, i criminali optano per questo dipinto di Van Hals in un museo più piccolo, infatti lo hanno già rubato due volte”, ha specificato Brand.  Ha anche aggiunto che il dipinto potrebbe non essere in grado di aiutare i criminali ora che il governo olandese non acquisterà più arte rubata.