Dieselgate, Pon interrompe la vendita di Volkswagen e richiama 4100 vetture

Il “Dieselgate” arriva anche nei Paesi Bassi. L’importatore di auto olandese Pon ha comunicato alle sue concessionarie d’interrompere la vendita di automobili diesel della casa Volkswagen, visto il recente scandalo della contraffazione di test sulle emissioni di Co2.

L’importatore, secondo ANP, ha anche di ritirare 4100 automobili equipaggiate con un motore diesel Euro 5, in attesa il produttore faccia “chiarezza completa” circa le emissioni dei vicoli.

Pon ha, inoltre, ha dichiarato di seguire l’esempio di numerosi importatori svizzeri, italiani e belga, i quali avevano già fermato la vendita di motori Euro 5 durante lo scorso fine settimana.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli