The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Diamo rifugio ai senzatetto in uffici e hotel vuoti, dice il consigliere comunale di Amsterdam



Afbeelding van José Manuel de Laá via Pixabay

Amsterdam deve fornire assistenza ai senzatetto 24 ore su 24, pensa il consigliere comunale del partito Bij1 Jazie Veldhuyzen. “Ad Amsterdam, migliaia di camere d’albergo sono vuote”, dice in un pezzo d’opinione pubblicato dal Parool “Il comune non dovrebbe mandare i senzatetto per le strade , mentre invita la cittadinanza a uscire solo per ciò che è assolutamente necessario. Sfortunatamente, ciò sta accadendo ad Amsterdam”, scrive Veldhuyzen.

Il 13 marzo, quattordici organizzazioni umanitarie di Amsterdam avevano già inviato una lettera di fuoco al consiglio comunale chiedendo un rifugio 24h per tutti i senzatetto, almeno fino a quando l’emergenza coronavirus non sarà stata superata. Ma il comune non risponde per paura che un intervento a sostegno degli ultimi, faccia aumentare i contagi da coronavirus.

“Tuttavia, il principio di fornire assistenza 24 ore su 24 non aumenta il rischio di contaminazione. Il rischio di contaminazione è principalmente determinato dal modo in cui si organizza questo intervento.” Secondo il consigliere di BIJ1, che cita un parere sanitario, se ben organizzato, un rifugio 24h potrebbe rispettare le distanze e la sicurezza di tutti.

“Utilizzare gli uffici vuoti”, propone Veldhuyzen o le migliaia di stabili assegnati ad anti-kraak. “Ma forse l’opzione più ovvia è rivolgersi alle centinaia di hotel: decine di migliaia di camere d’albergo ad Amsterdam sono vuote e molte rimarranno tali per il momento, a causa della crisi internazionale.” Nico Evers, direttore del Jakarta Hotel e vicepresidente del Koninklijke Horeca Nederland Amsterdam, ha dichiarato al BNR Nieuwsradio di non aver mai visto così tanti ospiti cancellare la propria prenotazione in così poco tempo.

“Il punto è chiaro: lo spazio ad Amsterdam è più che sufficiente per offrire un posto ai senzatetto in questo momento di crisi; questa soluzione non è solo più sicura per loro, ma è anche nell’interesse della salute di tutti gli Amsterdammer, in particolare dei più vulnerabili. Perché sono queste persone che alla fine pagano il prezzo se l’attuale politica provoca un aumento del numero di infezioni ad Amsterdam.” dice il consigliere di Bij1.

Veldhuyzen è diretto: vengono sollevate tutt i tipi di obiezioni pratiche e organizzative contro l’offerta di rifugio a tutti i senzatetto ad Amsterdam fino a quando la minaccia del virus corona non sarà scomparsa. “Ma situazioni straordinarie richiedono misure straordinarie e forse ancora più importante: richiedono una leadership straordinaria.”

E conclude: consiglio comunale, fai qualcosa.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!