Il comitato di consultazione di questo venerdì pomeriggio non dovrebbe portare ad alcun allentamento delle misure, come aveva già indicato all’inizio della settimana il ministro federale della Salute Frank Vandenbroucke, dice 7sur7.

Ai RTL info, questa mattina, Elio Di Rupo ha comunque detto di sperare che venga definito un programma “per le prossime settimane” con l’obiettivo di riaprire alcune attività all’inizio di febbraio. Entro fine gennaio, in ogni caso, un programma parziale di riaperture in Belgio, potrebbe essere disponibile.

Il premier vallone ha detto di voler attendere l’impatto del rientro dalle vacanze, che rischia di far lievitare il numero di contagi, e poi decidere con il premier federale quali attività possano -eventualmente- riaprire anche se, conferma Di Rupo, gli scienziati sono contrari, per ora, ad ipotesi di riaperture.