Il segretario di stato Paul Blokhuis e il ministro Ferdinand Grapperhaus stanno presentando una proposta legislativa per vietare gli ingredienti di base delle cosiddette ‘designer drug’, le nuove droghe sintetiche (attualmente) legali. In questo modo, tutte le nuove droghe saranno automaticamente vietate dalla legge sull’oppio.

Le ‘designer drug’ vengono progettate in laboratorio per produrre lo stesso effetto delle droghe illegali come l’ecstasy, l’eroina e la cocaina. I produttori di questi farmaci cambiano la loro struttura chimica, trasformandole in sostanze apparentemente legali sul mercato.

Blokhuis ritiene che le droghe sintetiche debbano rientrare nella stessa categoria delle droghe pesanti – e già vietate – da cui derivano. “Si tratta di droghe che presentano rischi dimostrabili per la salute. Riguardo le designer drug derivate, supponiamo che anch’esse possono facilmente causare gravi danni alla salute”, ha detto a Telegraaf. Il divieto degli ingredienti si concentrerà su tre grandi “gruppi di sostanze”. In questo modo tutti i nuovi farmaci di marca saranno automaticamente coperti dalla legislazione sulle sostanze stupefacenti.

Source: Pixabay