The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

DESIGN

Design e natura: a New York i lavori di sessantadue creativi

Fino al 20 gennaio prototipi sperimentali, prodotti di consumo, installazioni immersive e costruzioni architettoniche



I designer creano legami profondi con la natura, ispirandosi alle loro proprietà e risorse, ritrovando in essa una sorta di guida.

Con una gamma di progetti che vanno dai prototipi sperimentali ai prodotti di consumo, installazioni immersive e costruzioni architettoniche, Nature-Design Triennial di Cooper Hewitt a New York, in collaborazione con Cube design museum, presenta il lavoro di sessantadue team internazionali di design. Sono coinvolti scienziati, ingegneri, sostenitori della giustizia sociale e ambientale, artisti e filosofi. Si relazionano con la natura in modi innovativi, guidati da una profonda sensibilità ai cambiamenti climatici e alle crisi ecologiche, così come ai progressi della scienza e della tecnologia.

I temi della mostra analizzano sette strategie che i designer utilizzano per interagire con la natura: comprendere, riparare, simulare, salvare, nutrire, incrementare e facilitare. I risultati sono riflessi speculativi o pratici e rivelano nuovi materiali, metodi creativi e tecnologie innovative. Queste soluzioni proposte sono un stimolo per una relazione duratura e più rispettosa con la natura.

A completare la Triennale del Design sono le gallerie al secondo piano di Cooper Hewitt, dedicate a una presentazione a rotazione di oggetti provenienti dal vasto patrimonio del museo. Dal XVI secolo ad oggi, Nature by Design presenta straordinari tessuti, mobili, libri, gioielli e altro ancora per mostrare come i designer hanno interpretato la ricca bellezza della natura e la complessa scienza.

Nature-Cooper Hewitt Design Triennial è reso possibile dal sostegno della Fondazione Ainslie, da Amita e Purnendu Chatterjee, dall’August Heckscher Exhibition Fund, dall’Esme Usdan Exhibition Endowment Fund e dal Creative Industries Fund NL. Un ulteriore finanziamento è fornito anche dal Consolato Generale dei Paesi Bassi a New York nell’ambito del programma Dutch Culture USA e dal New York State Council on the Arts.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!