NL

NL

Deputata olandese visita autorità (turca) di Cipro Nord, furioso il governo ufficiale

Il ministro delle finanze del governo ufficiale dell’isola di Cipro, Constantinos Petrides ha accusato una deputata olandese di aver legittimato con una visita ufficiale lo stato separatista turco-cipriota e di aver tenuto incontri con le sue autorità, scrive il quotidiano Cyprus Mail.

“Informalmente parlando, sei una vergogna per l’istituzione che rappresenti, la sua politica formale e i valori europei. Difendi la pulizia etnica e l’occupazione”, ha detto durissimo Petrides in un tweet.

Il ministro si è unito a un coro di (principalmente) greco-ciprioti che ha censurato il comportamento della deputata indipendente Liane den Haan che avrebbe pubblicato una foto su Twitter il 12 agosto della sua visita al “ministro del turismo del nord”.

“Oggi ho avuto un incontro informale con il Ministro del Turismo di Cipro del Nord. Un incontro interessante, abbiamo parlato del turismo a Cipro Nord e di quanto sia difficile durante la pandemia di Covid. #KKTC #kibris” diceva il tweet.

La Repubblica turca di Cipro Nord è uno stato non riconosciuto, fondato nel 1983 sui territori dell’isola occupati dalla Turchia dal ’74, in risposta al golpe orchestraro dalla Grecia.

SHARE

Altri articoli