Volt ha espulso la deputata Nilüfer Gündogan dal gruppo alla Camera dei Deputati olandese, dicono i due parlamentari Dassen e Koekkoek che hanno votato a favore in una riunione alla quale Gündogan non era presente.

La Gündogan ha comunque votato contro la sua espulsione: il partito ha annunciato venerdì che la parlamentare doveva ancora lasciare il gruppo e che sarebbe stato espulso anche come membro del partito questo mese. Secondo Gundogan, questa decisione mina la sentenza del giudice. Di recente si è pronunciato a suo favore, dicendo che la precedente decisione di smettere di lavorare con lei era stata presa per motivi sbagliati.

Ieri Gundogan si è detta determinata a partecipare alla riunione del gruppo, ma questa mattina, ufficialmente, era assente perchè malata.

La deputata è accusata di molestie: sono state presentate contro di lei, in totale, tredici denunce, che vanno da avances sessuali indesiderate a intimidazioni e abusi della sua posizione.