La polizia di Den Haag ha arrestato domenica sera tre persone durante i disordini su Jonckbletplein  dopo la vittoria della nazionale olandese, dice Omroepwest.

Due persone sono state arrestate per aver lanciato fuochi d’artificio, un’altra per aver insultato un agente di polizia. Secondo un portavoce della politie, i disordini sarebbero scoppiati poco dopo la mezzanotte con un centinaio di persone presenti.

Gruppi di giovani hanno appiccato incendi e fatto esplodere fuochi d’artificio, mentre lanciavano pietre agli agenti di polizia. Per gestire la situazione sono scesi in piazza i nuclei antisommossa che hanno terminato le operazioni verso l’una di notte, ha detto la polizia. Non si registrano feriti durante i disordini.