Bandiere a mezz’asta presso l’edificio del ministro della difesa a Den Haag per commemorare il 21esimo anniversario della caduta di Srebrenica. Oggi, nel 1995, la città bosniaca cadeva in mano all’esercito serbo dopo che il contingente militare olandese, parte della missione ONU di peacekeeping inviata come forza di contrapposizione tra serbi e bosniaci, non era riuscito a proteggere l’enclave musulmana.

Questo pomeriggio, sempre a Den Haag, è inoltre prevista una cerimonia in onore delle 120 vittime identificate di recente. Il portavoce dell’organizzazione PAX ha detto al quotidiano Telegraaf che a lungo hanno tentato invano di convincere il ministero della difesa ad esporre la bandiera a mezz’asta ma solo quest’anno il proposito è riuscito.