DEN HAAG Multe ai diplomatici in calo. Ma Russi, Georgiani e Azeri continuano a non pagare

A Den Haag, la città europea con il più alto tasso di targhe diplomatiche, calano le multe distribuite alle ambasciate. Secondo quanto riportato dal Telegraaf, infatti, nel 2014 il comune ha registrato 2871 contravvenzioni rispetto alle oltre 4000 del 2013, per un totale di 198 023 euro contro i 287 205 dell’anno precedente.

Fonti del quotidiano confermano poi che i diplomatici, mediamente, hanno saldato i debiti con più costanza rispetto al 2013. Questo anche a seguito delle misure adottate dal Consiglio che prevedono il ritiro della “bonus card” per la benzina (il corpo diplomatico non versa le accise sul carburante) a chi non paga le ammende.

C’è però chi, negli anni, mantiene un primato d’insolvenza come i diplomatici di Russia, Georgia e Azerbaijan.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli