The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

TERRORISM

Den Haag, misura restrittiva contro l’imam. Le organizzazioni islamiche: caccia alle streghe

Il capo spirituale dovrà stare alla larga da una libreria della città per via delle sue presunte prediche estremiste.



“L’espulsione dell’imam Fawas Jneid è una violazione della costituzione ed è solo parte di una caccia alle streghe nei confronti di chi ha un punto di vista diverso dall’opinione pubblica”, questo il messaggio delle organizzazioni islamiche olandesi in seguito alla decisione del ministro della sicurezza Stef Blok di allontanare il capo spirituale Jneid dai quartieri di Transvaal e Schilderswijk.

All’imam è stato vietato vietato l’avvicinamento e l’accesso ad una libreria di Cilliersstraat a Den Haag. L’uomo era solito predicare ai giovani nei dintorni della libreria, ma le sue orazioni sono state definite , anche dal sindaco Pauline Krikke, fin troppo radicali ed estremiste. Negli anni passati Fawaz Jneid si è fatto già conoscere al pubblico: è stato allontanato dalla moschea As-Soennah per aver celebrato matrimoni illegali e per aver insultato Theo van Gogh e Ayaan Hirsi Ali.

Nel comunicato delle organizzazioni islamiche, queste ultime hanno puntualizzato che i discorsi dell’imam non hanno mai inneggiato all’odio o all’estremismo islamico e che il provvedimento è l’ennesimo attacco anti-Islam che minaccia i diritti e le libertà dei musulmani olandesi:  “Si tratta di una misura repressiva che minaccia l’armonia della nostra società. Mettere all’angolo i dissidenti attraverso quest’uso della legge è controproducente”. Anche il protagonista stesso della vicenda ha commentato la misura restrittiva nei suoi confronti: “Siamo nella seconda fase della guerra olandese al salafismo. Sono contrario ad ogni tipo di estremismo ed ho spesso dissuaso i giovani dall’idea di andare in Siria”.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!