L’Università di Leiden si allarga a l’Aia: con un nuovo edificio universitario che sarà costruito tra il viadotto Prins Bernhard e lo Schedeldoekshaven, nel punto in cui si trova attualmente l’edificio verde del Terminal, scrive Omroepwest. Venerdì, il comune del l’Aia e l’università hanno firmato un accordo e presto potrebbero iniziare i lavori. Stando al piano, l’attuale terminal e metà del viadotto verranno demoliti e la strada passerà a terra e verrà rinominata Campus Boulevard. 

Il nuovo edificio universitario dovrebbe essere costruito entro 5 anni e secondo il comune, dovrebbe attirare anche la cittadinanza, come spazio pubblico. Secondo l’università, la posizione è ideale per la sua buona accessibilità e per la reputazione internazionale che ha acquistato, afferma Martijn Ridderbos, vicepresidente del comitato esecutivo dell’Università di Leiden che proprio 20 anni fa, nel 2000, aprì la sede nella capitale della politica olandese.

Negli ultimi anni, il Campus è cresciuto da pochi dipendenti a una struttura universitaria a pieno titolo con oltre cinquecento dipendenti, diciotto corsi di laurea e master e più di seimila studenti, scrive Omroepwest.

Le parti sottolineano che si tratta, per ora, di una “lettera di intenti”: i piani dovranno essere ulteriormente elaborati nei prossimi anni.