NL

NL

Den Haag, la stampa locale denuncia: a Duindorp costretti a lavorare scortati dalla polizia. Lunedì riunione della stampa locale con il sindaco

“Per scoprire i fatti, dobbiamo essere in grado di fare il nostro lavoro. Questo, nei giorni passati, non è stato possibile senza protezione dalla polizia. I colleghi non si sentono sicuri. E questa è una faccenda seria. Sono anche gli stessi poliziotti che ci avvertono: “Fateci sapere quando sarete a Duindorp; meglio “safe than sorry”, c’è stato detto. Altre organizzazioni media hanno deciso di chiedere agli agenti di tutelare i giornalisti sul posto”, questo è il racconto di Omroep West dopo che fotografi e cronisti dell’emittente sono stati minacciati ed aggrediti mentre coprivano gli scontri nel quartiere.

“Facciamo una dichiarazione  pubblica e segnaliamo la questione a Persveilig.nl, un’iniziativa congiunta del sindacato NVJ, l’Associazione dei caporedattori, la polizia e l’Om  e mira, tra le altre cose, a rafforzare la posizione dei giornalisti contro la violenza e l’aggressione in strada.” Lunedì, le parti si incontreranno con il sindaco Remkes per discutere dell’attuale situazione in città.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli