La Guardia Costiera ha salvato questa mattina una donna in mare vicino a Scheveningen. In quel momento stava nuotando tra gli 8 e i 10 chilometri al largo della costa, dice NOS. Un elicottero di emergenza l’ha prelevata e portata in ospedale con sintomi di ipotermia.

Uno yacht a vela belga, che si trovava in quel punto, ha visto la donna e ha chiesto aiuto dopo un tentativo di salvataggio andato a vuoto

Lo yacht a vela è rimasto comunque nelle vicinanze fino a quando l’elicottero SAR è stato in grado di recuperare la nuotatrice dall’acqua.
Secondo Omroep West, la donna indossava una tuta di salvataggio che tiene a galla le persone se cadono in mare. È spesso indossato da equipaggi di barche da pesca e yacht da diporto, dice NOS.

La Guardia costiera non ha ancora idea di come la donna sia finita in acqua così lontana dalla costa.