NL

NL

Den Haag, la carenza insegnanti preoccupa il consiglio: non possiamo mandare a casa gli studenti

Aumentare lo stipendio, assumere più assistenti, affrontare il congedo per malattia, attirare più persone per la formazione, migliorare le strutture di parcheggio, offrire alloggi.

Tutto ciò potrebbe aiutare ad affrontare l’enorme carenza di insegnanti. Ma i cinquanta partecipanti al dibattito sull’educazione – lunedì sera al Teatro Nazionale di Korte Voorhout a L’Aia – non hanno una vera soluzione in tasca.

I partiti in consiglio comunale a Den Haag non sanno come affrontare la carenza cronica di insegnanti: per il Pvda, i laburisti, il partito più sindacalizzato è necessario aumentare gli stipendi immediatamente.

Ma Groenlinks e liberali non sono d’accordo: i soldi sono pochi e devono andare anche ad altre categorie deboli.

L’assessore all’educazione dell’Aja Saskia Bruines (D66) ribadisce ancora una volta che c’è una crisi nell’istruzione. ‘Dobbiamo elaborare uno scenario di emergenza per impedire che i bambini vengano rimandati a casa. Non ho la soluzione in tasca, purtroppo. Invito tutte le parti a utilizzare il massimo dalla loro creatività per trovare una soluzione “.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli