The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

EVENTO

Den Haag, Italy Today: Africa e Italia tra emergenza e normalizzazione. Quale futuro nelle relazioni?



Tra Africa e Italia non è solo questione di geografia: benché Pantelleria e Lampedusa siano effettivamente a ridosso del continente africano, questa distanza irrisoria è diventata un Oceano che separa due mondi e la causa di una delle più grandi tragedie della storia europea recente.

Le imbarcazioni cariche di richiedenti asilo in fuga dalla guerra e dalla povertà sono diventate i simboli di questo complesso e difficile rapporto: da un lato l’Italia è il primo porto di approdo europeo e uno dei paesi che ha impiegato più risorse per cercare di dare accoglienza ai richiedenti asilo. Dall’altro la retorica populista e il “timore per l’invasione” hanno attecchito più che altrove.

Durante l’evento di mercoledì Italy Today si parlerà proprio di questo, di come “le ong che offrono assistenza alle imbarcazioni di migranti e lo stesso salvataggio, siano stati criminalizzati”, dice Eugenio Cusumano, docente a Leiden di Relazioni Internazionali e Diritto UE. Cusumano ha studiato a lungo il fenomeno delle ong del mare. “L’ascesa del populismo, spinto dalle migrazioni marittime, è stata la miccia che ha fatto detonare un processo di contestazione a norme e valori in precedenza considerati come patrimonio acquisito”, spiega il docente italiano. “E’ tra questi anche l’obbligo di prestare soccorsi in mare”.

Ma l’Africa non è solo emergenza e suoi rapporti con l’Italia, uno dei temi centrali dell’evento Italy Today, nella parte dedicata alle sfide del futuro per ciò che riguarda economia e società non può non discutere il legame economico tra il Bel Paese e l’Africa, quando le relazioni dovessero normalizzarsi.

Stefano Bellucci insegna Storia, economia e mercato del lavoro in Africa a Leiden e la sua prospettiva guarda da vicino proprio allo sviluppo del continente “come luogo di invio di manodopera” e le conseguenze sociali che questo fenomeno ha sull’Italia e soprattutto sui disoccupati italiani.

Temi caldi, insomma, che andranno a completare il quadro tracciato durante il primo panel, quello dedicato alla situazione politica del Bel Paese.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!