The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Den Haag, il comune scrive ai giovani di Duindorp: stop a vandalismo e violenze

I giovani tra i 12 e i 18 anni che vivono nel distretto di Duindorp a l’Aia, si sono visti recapitare un’insolita lettera dal comune che chiede loro di aiutare “a rendere di nuovo Duindorp un quartiere piacevole e soprattutto sicuro”. La lettera segue la settimana di disordini nell’area costiera di Den Haag, considerata una delle più turbolente d’Olanda.

Incendi a cose, petardi ed atti di vandalismo sono molto frequenti e il comune è stato costretto ad inviare, per diverse sere, gli agenti del nucleo antisommossa.  “Ecco perché vi chiediamo: aiutateci a superare questa situazione”, scrive Mendy van Veen, presidente del distretto di Scheveningen.

Nove persone sono state arrestate lunedì per disturbo alla quiete pubblica e violenze, dice Omroepwest. “Un folto gruppo di residenti di Duindorp trova questi disordini fastidiosii”, scrive Van Veen nella lettera. “Abbiamo sentito che anziani e bambini hanno paura e non hanno più il coraggio di uscire. I residenti non osano più portare a spasso i loro cani e non possono più aspettare all’asciutto l’autobus, perché la fermata dell’autobus è stata distrutta ”.

“Un piccolo gruppo assicura che Duindorp riceva nuovamente notizie negative. Non può continuare e dobbiamo fare qualcosa adesso. Ecco perché ti chiediamo: aiutaci. Dimostrate che non pensate che questo comportamento vada bene ”, scrive il Comune ai giovani.

Il sindaco Jan van Zanen, intanto, ha annunciato di conoscere i nomi di una cinquantina di persone che hanno causato i disordini. Per il primo cittadino, le ragioni dei disordini sono: noia, a causa delle vacanze autunnali.