Il partito laburista, Nida una formazione di ispirazione islamica e l’Haagse Stads Partij non capiscono perché il governo della città eviti un’indagine sul razzismo nel quartiere Duindorp, a Den Haag. I tre partiti considerano urgente l’indagine, per comprendere se i cittadini di minoranze etniche, si sentano insicuri.

Il 12 luglio 2018, il consiglio comunale dell’Aia ha adottato la mozione “Onderzoek veiligheidsbeleving Duindorp”  per indagare sul razzismo a Duindorp.

Ma quasi un anno dopo, la Commissione ha inviato una relazione provvisoria al Consiglio, che dimostra come nessuna indagine sia stata ancora avviata dal comune.

Negli ultimi anni, secondo i tre partiti, ci sono stati diversi episodi di violenza e intimidazione a sfondo razziale, nel quartiere costiero.

Persone di origine non occidentale sono state minacciate di morte e costrette a lasciare il quartiere.