Due residenti dell’Aia, di 20 e 23 anni, sono stati arrestati mercoledì sera perché avrebbero sparato colpi da un’auto su Kasteellaan a Schipluiden. Nessuno è rimasto ferito. Stando ad Omroepwest,  un gruppo di giovani era a Kasteellaan mercoledì sera intorno alle 20:45, quando è arrivata un’auto con due persone a bordo.

I sospetti hanno parlato con i giovani e improvvisamente hanno sparato più volte con un’arma da fuoco in aria e tra i cespugli, dopodiche’ si sono allontanati rapidamente. Non molto tempo dopo, la polizia è stata in grado di identificare e arrestare i due a Keenenburgweg. A bordo dell’auto è stata ritrovata un’arma da fuoco che è stata immediatamente sequestrata. La ricerca deve ancora determinare se si tratti di un’arma vera o di una replica ad aria compressa.

Dopo l’arresto sono state perquisite anche le abitazioni dei due e lì, gli agenti hanno trovato una pistola ad aria compressa, munizioni e droghe. I sospetti sono attualmente in custodia e gli investigatori stanno indagando sulla sparatoria.