The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

DEN HAAG

Den Haag, chiude il museo Humanity House. Il comune ha tolto i finanziamenti

L’Humanity House di Prinsegracht, a Den Haag, chiude battenti: lo spazio, un museo sui generis, focalizzato su guerra, pace e giustizia è l’ennesima “vittima culturale” del Covid: pochi visitatori da marzo e stop alle sovvenzioni dal comune, sono stati un mix letale, scrive Den Haag FM.

“È stata una decisione molto dura”, ha detto all’emittente la direttrice Hanneke Propitius. Scopo del museo era di rendere i temi della pace e della giustizia in modo accessibile a tutti:  “Era un museo – dico” era “, potete immaginare – e si concentrava sulla guerra, sulla pace e sulla giustizia. Eravamo uno spazio pubblico. Avevamo un programma educativo, mostre e spesso speech serali, film e musica “.

Il museo si rivolgeva, soprattutto, agli studenti per discutere argomenti complessi come la discriminazione, spiega la direttrice all’emittente di Den Haag. Nonostante il successo e l’elevato valore pubblico dello spazio, i sussidi tardano ad arrivare e il museo non può più andare avanti.

Il comitato comunale che assegna i fondi -e ha devoluto 56 milioni di euro per le istituzioni culturali in difficoltà- spiega l’emittente, aveva dato parere negativo. Il motivo? Sconosciuto. Eppure, secondo la direttrice, il comune era entusiasta del lavoro di Humanity House. Ci sarebbe la possibilità di un appello a novembre ma Humanity House non può aspettare così a lungo.