Den Haag, la citta della pace e delle politica olandese, è stata visitata da più di un milione di turisti che hanno speso 1,8 milioni di euro negli hotel della città e quasi 400 milioni di euro in negozi, caffè e musei, ha detto oggi il gruppo di coordinamento  per il turismo e l’economia della città. 

 Tra i visitatori, il 60% era in città per visitare le sue attrazioni, rispetto al 45% del 2015. “Siamo molto soddisfatti di questa crescita”, ha dichiarato Marco Esser, direttore di The Hague & Partners. “Puntando a visitatori di qualità interessati a musei, storia e buoni ristoranti, la nostra strategia ha dato i suoi frutti.” 

 Inoltre, il comune è riuscito ad attirare un record di 49 nuove compagnie straniere a L’Aia e 12 nuove ONG e altre organizzazioni. 

L’assessore agli affari economici Richard de Mos ha detto che le nuove imprese e la crescita del turismo porteranno occupazione. “Prevediamo che queste aziende porteranno centinaia di posti di lavoro”, ha affermato.