NL

NL

Den Haag, accoltellatore di Bevrijdingsdag già arrestato a febbraio. Stava demolendo la sua abitazione

L’uomo arrestato nel giorno della liberazione sarebbe un rifugiato siriano con disturbi psichici già in manette a febbraio per aver “demolito” casa sua.

Nelle immagini diffuse dal quotidiano Telegraaf, si vede un uomo che grida e lancia oggetti in strada dalla sua finestra. 

La polizia al momento non ha confermato quanto riportato dal Telegraaf, limitandosi ad affermare che le indagini sono in corso.

Le tre vittime, tutti uomini, due di Den Haag ed uno di Zotermeer hanno riportato ferite serie ma non sarebbero in pericolo di vita.

Geert Wilders e Thierry Baudet all’attacco

 

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli