The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Den Bosch, cori razzisti contro giocatore nero: le squadre lasciano il terreno di gioco in solidarietà



Pic: LeegGer

https://nl.m.wikipedia.org/wiki/Bestand:De_Vliert_stadium.jpg

 

Ahmad Mendes Moreira, giocatore di calcio di prima divisione ha lasciato il campo oggi pomeriggio dopo essere stato investito da cori razzisti. Il match tra il Den Bosch e l’Excelsior di Rotterdam è stato quindi interrotto oggi  pomeriggio dopo trenta minuti, perché il giocatore si è allontanato dal terreno di gioco.

I sostenitori del Den Bosch hanno cantato slogan razzisti e  l’arbitro ha quindi deciso di interrompere la partita e l’intera selezione dell’Excelsior è uscita dal campo in solidarietà con il compagno di squadra, seguita dagli avversari.

Ma la sorpresa più grande è stata la presa di posizione dello speaker dello stadio che ha annunciato come i cori non fossero razzisti:

 

Secondo l’arbitro, scrive NOS, Mendes Moreira è diventato sempre più emotivo a causa dei cori, dopo di che ha deciso di lasciare il campo. Le squadre sono quindi tornate in campo dopo 15 minuti e il calciatore ha segnato una rete.

 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!