NL

NL

Delft-Rijswijk torna in funzione il “semaforo-terrore degli automobilisti” locali (13.131 scatti nel 2023)

Il traffico automobilistico potrebbe averla mancata: la famosa telecamera di controllo della velocità sul margine della Prinses Beatrixlaan a Delft, proprio di fronte all’incrocio vicino all’ospedale. Dopo anni di fedele servizio, la telecamera di controllo della velocità è stata recentemente sostituita da un nuovo dispositivo, che ha acquisito un compito aggiuntivo. Questo modello controllerà anche il rispetto del semaforo rosso. “Ci sono molte infrazioni con questa telecamera di controllo della velocità.”

Famoso e temuto era il flash sulla strada principale tra Rijswijk e Delft: la macchina era posizionata a diverse decine di metri dall’incrocio con la Westlandseweg e registrava così migliaia di automobilisti che davano un’ultima accelerata per passare il semaforo verde. In molti casi una costosa avventura, perché la telecamera di controllo della velocità faceva rispettare un limite di velocità massimo di 50 chilometri all’ora. Chi superava quel limite di fronte alla telecamera lungo la Prinses Beatrixlaan poteva aspettarsi una multa salata dall’agenzia del CJIB a Leeuwarden, dice Omroepwest.

Ci sono voluti alcuni mesi, ma ora è stata installata di nuovo una telecamera di controllo della velocità lungo la trafficata strada principale di Delft. Non allo stesso posto, ma a diverse decine di metri indietro verso l’incrocio vicino al parco giochi.  L’apparecchio ha comunque una reputazione da difendere, ironizza il portale, poiché con 13.131 scatti nel 2023 il vecchio flash lungo la Prinses Beatrixlaan a Delft è stato il più redditizio della città.
Questo numero sbiadisce tuttavia rispetto al cannone lampeggiante all’incrocio tra Benoordenhoutseweg e Laan van Clingendael a L’Aia. Questo esemplare ha registrato lo scorso anno oltre 36.000 violazioni.

Un altro palo “popolare” sulla terra comunale di Delft è quello lungo la Kruithuisweg (N470) in direzione di Pijnacker, all’incrocio con Laan der Verenigde Naties. Novanta volte lo scorso anno l’apparecchio ha scattato per il rosso e addirittura 12.886 volte per il superamento del limite massimo di velocità.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli