Gli studenti dell’Università di Delft hanno messo a punto la nuova capsula che verrà utilizzata per lo sperimentale sistema di trasporto rapido chiamato “hyperloop”. La capsula è stata presentata in una competizione internazionale il 22 luglio negli USA.

L’hyperloop è un sistema di trasporto ferroviario innovativo capace di superare i 1200km all’ora. È stato ideato con l’intento di essere sicuro, più economico delle linee TAV e autosufficiente a livello energetico. La linea ferroviaria sarebbe formata da una coppia di tubi di acciaio, uno per direzione, poggiati su dei piloni di cemento. All’interno di questi tubi dovrebbero viaggiare delle capsule da circa 40 passeggeri l’una.

L’Atlas 01, una capsula di media taglia, verrà messa alla prova nel circuito sperimentale costruito in California da SpaceX. Il percorso è lungo circa 1,5km.

E’ di Elon Musk la proprietà di Space X, un’azienda di produzione aerospaziale che si occupa di trasporti. Ed è sempre di questo imprenditore, già noto per aver creato il sistema finanziario PayPal e la Tesla Motors, l’idea della ferrovia futuristica.

L’anno scorso nella competizione internazionale, la capsula progettata dall’Università di Delft aveva vinto il premio complessivo che si basava sul design e sulla sicurezza del mezzo. Quest’anno si concorre per la rapidità.