Il declino delle competenze di base della lingua, dell’aritmetica e delle conoscenze di educazione civica deve essere invertito entro due anni, secondo il rapporto De Staat van het Onderwijs 2022, dice NOS.

Un numero crescente di alunni viene promosso con una conoscenza insufficiente della lingua olandese e/o della matematica: nelle scuole primarie, gli studenti sono in ritardo principalmente in matematica. Nell’istruzione secondaria, il declino della lettura e delle abilità aritmetiche si verifica a tutti i livelli di istruzione. Eppure i problemi sono maggiori nel VMBO.

Non è la prima volta che l’Ispettorato rileva che le competenze di base di alunni e studenti sono pessime: l’anno scorso anche l’Ispettorato ha chiesto di lavorare sul miglioramento delle competenze di base.

Secondo l’Ispettorato, per migliorare le competenze di base, devono essere effettuati investimenti mirati nelle competenze degli insegnanti e dei dirigenti scolastici.

 

Nei Paesi Bassi, nonostante diversi avvertimenti siano stati inoltrati al governo, negli ultimi anni non è stato ancora possibile lavorare su questo fronte, dice NOS.

Secondo l’esperto di educazione dell’Università di Twente Hans Luyten, non si può attribuire tutto alla qualità dell’istruzione. “Le capacità di lettura degli studenti sono notevolmente peggiorate negli ultimi anni. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che sempre meno persone leggono al di fuori della scuola”, afferma Luyten.