Henk Kuipers, leader di No Surrender, ex bodyguard per Andre Hazes e Bill Clinton, vuole entrare in politica. In un’intervista con il quotidiano olandese AD, egli ha affermato  di aver fondato un partito chiamato Recthdoor -diretto- con il quale intende prendere parte alle elezioni parlamentari del 2017.
L’idea di mettere su un partito, afferma Kuipers, sarebbe nata dalla necessità di attivarsi per contrastare il sentimento di insoddisfazione provocato dagli attuali gruppi politici. Il progetto è quello di un movimento che vada ben oltre la destra e la sinistra, le quali acquisiscono sempre meno importanza ai suoi occhi. Kuipers ha sottolineato come l’intera comunità di bikers sia stata criminalizzata dall’Aja quando, etichettando i club di motociclisti come “gangs”. Allo stesso tempo, tuttavia, ha voluto sottolineare come il club sia un’entità assolutamente separata dal partito.

Rechtdoor terrà il suo primo meeting il prossimo Settembre.