The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

FOCUS

Dag van de Arbeid, il I maggio d’Olanda è senza festa

Caso (quasi) unico in Europa, nei Paesi Bassi il May Day è un giorno come un altro

Nei Paesi Bassi la  festa dei lavoratori, caso unico in Europa, non è festa. Come mai? Possibile che un Paese con un’importante tradizione socialista, unico tra i suoi vicini (e lontani) non ritiene il I maggio una festa degna di essere elevata al rango di Festività Nazionale?

Le ragioni sarebbero molteplici. Una importante, sarebbe da ritrovare nella complessa struttura sociale del Paese, costruito su una “stratificazione” di culture minoritarie, dove nessuna, a parte le minoranze cristiane, è riuscita mai, realmente, a lasciare un segno netto nelle tradizioni nazionali. Cosi le uniche celebrazioni non religiose del Paese, quella del re il 27 aprile e quella della Liberazione (Bevrijdingsdag) il 5 maggio, cadono proprio in prossimità del I maggio, che finisce per essere una festa limitata ad alcuni lavoratori del settore pubblico. Quelli sindacalizzati, per capirci.

Se il I maggio rappresenta, per i paesi con una forte cultura politica e sindacale, una festa che si ispira alle celebrazioni di Chicago nel lontano 1889, quando i lavoratori ricordarono il primo anniversario della conquista del diritto ad una giornata lavorativa di otto ore, nei Paesi Bassi le tensioni tra “padroni” e lavoratori sono sfociate raramente in violenti scontri di piazza. La cultura negoziale del paese ha spento i focolai di conflitto fin dall’inizio; come racconta NPO, si svolse anche nei Paesi Bassi nel 1890 la prima mobilitazione organizzata dalle organizzazioni socialiste per il I maggio ma la richiesta dei lavoratori di istituire una giornata nazionale non ebbe seguito.

Nonostante il Dag van de Arbeid sia rimasta una ricorrenza centrale nell’attività dei movimenti di sinistra e del sindacato, con gli anni ha perso seguito diventando una data di importanza marginale. L’edizione 2018, promossa dal sindacato FNV e dai partiti di sinistra, SP e Pvda, si svolgerà a Den Haag con una manifestazione presso il parco Malieveld

Non in tutto il Regno, pero’, la data passa inosservata: a differenza dei Paesi Bassi europei, nelle isole caraibiche olandesi il I maggio è festa nazionale.