Quest’anno il premio Theo Thijssen, il più importante nel campo della letteratura per bambini e ragazzi, accompagnato da una somma di 60.000 euro, è stato assegnato allo scrittore e illustratore Daan Remmerts de Vries (1962). Il premio viene assegnato ogni tre anni dalla P.C. Hooft Prize Foundation for Literature ed è intitolato a Theo Thijssen (1879-1943), famoso scrittore e insegnante.

Per Daan Remmerts de Vries non si tratta del primo riconoscimento: ha già ricevuto due volte il Gouden Griffel, nel 2003 per Godje e nel 2010 per Voordat jij er kwam, e quattro dei suoi libri sono stati premiati con uno Zilveren Griffel.

La giuria ha elogiato la varietà della sua opera, che comprende più di sessanta titoli: libri illustrati per i più piccoli, romanzi per adolescenti, opere per adulti; dalla narrativa alla fedele ritraduzione dei miti greci e del Libro della Giungla.

I libri di Daan Remmerts de Vries, profondi e leggeri, sono attuali ed esplorano nuove possibilità e confini: i suoi personaggi sono alla ricerca d’individualità e di libertà.

Non solo libri per bambini

Remmerts de Vries ha pubblicato anche libri per adulti con lo pseudonimo di A.N. Ryst, temendo che i critici non lo prendessero sul serio a causa dei suoi libri per bambini. Per 23 anni ha lavorato alla sua opera magna De harpij (2014), un diavolo finito sulla terra dopo la dissoluzione dell’inferno. Remmerts de Vries è anche un illustratore, pittore e musicista. Per le sue illustrazioni ha sviluppato una propria tecnica di collage dipinto, in carta e cartone.