Dopo che i prezzi del gas sono saliti alle stelle per mesi, venerdì prossimo i prezzi saranno un po’ più bassi: dal 1 aprile saranno ridotte le accise sui carburanti e i proprietari delle stazioni di servizio si aspettano code. 

Non si aspetta una corsa, ma la folla in più sì, dice NOS. I prezzi sono aumentati nelle ultime settimane a causa della guerra in Ucraina e per accogliere le richieste dei cittadini, il governo ha recentemente deciso  di abbassare le accise sul carburante nei Paesi Bassi. La benzina costera’ 17 centesimi al litro in meno, il diesel 11 centesimi, tuttavia è difficile dire quanto si risparmierà per ogni rifornimento a partire dal 1° aprile. “I prezzi oscillano molto e alcune auto possono contenere più carburante di altre”.  

La riduzione dei prezzi del carburante si applicherà a tutti, indipendentemente dal reddito: il fatto che anche il vicino Belgio voglia ridurre le accise ha avuto un ruolo. “Dobbiamo anche agire rapidamente, perché le persone devono far fronte a prezzi elevati alla pompa”, ha affermato il sottosegretario di Stato Marnix van Rij (Finanza) quando è stata annunciata la riduzione.