Henk Monster, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

L’aeroporto di Eindhoven torna ai vecchi tempi: per tutta la giornata di venerdì erano previsti almeno 35 voli. Mesi fa, lo scalo aveva giorni con zero partenze o atterraggi, dice Omroep Brabant.

È molto affollato nella sala partenze con una lunga fila agli sportelli per lasciare la valigia e tutti i presenti devono, obbligatoriamente, indossare la mascherina dice il portale. Secondo la portavoce dello scalo, ogni settimana aumentano di più i voli e per quanto ci vorrà tempo per ammortizzare le perdite, la partenza sembra promettente.

L’aeroporto ha approfittato del ockdown per fare alcuni lavori. Ad esempio, ora ci sono diversi distributori automatici di mascherine.

Maiorca, Ibiza e Portogallo sono ora le destinazioni più popolari. L’aeroporto di Eindhoven prevede che sarà molto più affollato rispetto alla scorsa estate: nel 2020 ci sono stati 8.000 voli in estate. Ora saranno 11.400 anche se il picco del passato era stato di 16.000 voli estivi.