I siti web dell’Agenzia delle Entrate olandese e di DigiD sono stati colpiti da attacchi DDoS mercoledì pomeriggio. Per questa ragione, nessuna dichiarazione dichiarazione dei redditi potrebbe essere archiviata per ore, e le persone hanno avuto problemi ad accedere a vari siti web governativi, dice BNR.

L’attacco all’Amministrazione Finanziaria è iniziato intorno alle 15:00 e DigiD è stato colpito alle 15:25. Entrambi i siti erano nuovamente accessibili intorno alle 20:00.

L’attacco non ha influito sulla sicurezza dei dati inseriti, nemmeno per coloro che avessero già depositato dichiarazioni ha detto un portavoce dell’Agenzia delle Entrate al giornale.

Martedì l’Amministrazione delle Entrate si è inoltre trovata ad affrontare un black out che si è scoperto poi legato a DDoS. Verso la fine di gennaio l’autorità fiscale e varie banche sono state colpite da più di questi attacchi. Il sospetto ritenuto responsabile è stato arrestato a febbraio. Si sarebbe giustificato sostenendo si trattasse di uno scherzo

In un attacco DDoS, un sito Web viene bombardato da enormi quantità di dati che sovraccaricano il server mandando in tilt il sito.