Una campagna di raccolta fondi per la famiglia della piccola Hebe, la bambina di 10 anni ritrovata morta pochi giorni fa insieme alla sua assistente di sostegno, è stata interrotta al raggiungimento del target di cinquantamila euro. Sono stati raccolti 48.897 euro. Non è più possibile effettuare nuove donazioni, dice NOS.

Il denaro raccolto è destinato al funerale della ragazza morta e al sostegno finanziario per l’immediato. La campagna di crowdfunding era stata avviata  perché i genitori di Hebe sono entrambi freelance: “Noi, come amici, garantiamo a questa famiglia che almeno non devono preoccuparsi dei soldi per un po’. In modo che Hebe ottenga un funerale dignitoso, senza preoccuparsi dei costi.”, hanno detto gli iniziatori.

Mercoledì sera, i corpi di Hebe e Sanne sono stati trovati in una Kia Picanto nera all’incrocio di Empel vicino a Den Bosch, a circa 40 chilometri da Raamsdonksveer.