La Russia ha espulso venerdi due diplomatici olandesi, a comunicarlo è stato al Ministero degli Affari Esteri russo, l’ambasciatore olandese Renee Jones-Bos, riferisce RTL News.

“Ho appena saputo che due colleghi molto stimati verranno espulsi, è un duro colpo, ma l’ambasciata può continuare a funzionare”, ha detto Jones-Bos dopo aver lasciato il Ministero degli Affari Esteri russo.

Giovedì, Mosca ha annunciato che la Russia espellerà come ritorsione un numero eguale di diplomatici occidentali per pareggiare i suoi espulsi da USA e UE. Sono stati 150 i diplomatici russi cacciati dopo il tentativo di avvelenare l’ex spia russa diventata informatrice per l’U.K. Sergei Skripal e sua figlia in Inghilterra.

La polizia britannica crede ci sia la Russia dietro l’attentato. Mosca nega. Secondo i russi, il Regno Unito avrebbe montato un caso per allontanare Mosca e l’UE.